Archivio per luglio, 2012

Tutti gli animali a 4 zampe viaggeranno sui treni Alta Velocità

Posted in NEWS ANIMALISTE on 22 luglio 2012 by samilla

 

La firma dell’accordo tra la Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente e Trenitalia: TUTTI I CANI POTRANNO FIANLMENTE VIAGGIARE SU TUTTI I TRENI!!!…

Annunci

SEQUESTRO GREEN HILL…UNA VITTORIA IMPORTANTE CONTRO LA VIVISEZIONE..

Posted in NEWS ANIMALISTE on 19 luglio 2012 by samilla

ieri è stato un grande giorno, il giorno in cui l’indignazione e la mobilitazione di migliaia di persone
hanno trovato voce.
Ieri mattina la Procura della Repubblica, su denuncia della LAV, ha disposto il
sequestro probatorio di Green Hill, per fare i dovuti accertamenti sulle condizioni
dei 2500 beagle destinati ai laboratori di tutta Europa.

Condizioni che noi abbiamo denunciato agli occhi di tutti e degli Organi di Giustizia da tempo.
La Procura della Repubblica ci ha ascoltato e finalmente ha deciso di avviare le indagini.
Un primo passo importante che ripaga il nostro impegno costante contro l’atroce
realtà della vivisezione
, di cui questi beagle sono diventati il simbolo.
Impegno possibile solo grazie al tuo sostegno, solo grazie a chi come te ci è accanto
ogni giorno e sostiene il nostro lavoro
.

Ora confidiamo nelle indagini, ma la nostra battaglia deve andare avanti, fino a quando
ci saranno animali da strappare al triste destino del laboratorio.
Continueremo ad aggiornarti sugli sviluppi.
Un saluto

Michela Kuan
Resp.le Vivisezione

Green Hill posta sotto sequestro
tra i reati anche maltrattamenti agli animali

Spada – LaPresse
18 07 2012 Montichiari (Brescia)
Cronaca
Green Hill posta sotto sequestro
tra i reati anche maltrattamenti agli animali
nella foto: uomini della Polizia e della Guardia Forestale perquisiscono e mettono sotto sequestro la struttura

offerta UN RAID DRITTO AL CUORE a soli 8 euro…spedizione compresa

Posted in UN RAID DRITTO AL CUORE on 11 luglio 2012 by samilla

 

     SOLO 8 EURO IL ROMANZO CON SPEDIZIONE COMPRESA…SCRIVERE A catastinisamanta@yahoo.it

 

La forza con cui Samanta Catastini ci racconta questi scempi fanno aprire gli occhi e smuovono anche il cuore più duro. Nelle descrizioni di queste “cliniche della morte” si sente tutta la ferocia dell’uomo che si accanisce sul più debole, sull’indifeso, su quello che non ha voce. Fa male leggere le descrizioni di come vengono trattati questi animali e il personaggio di Elettra con la sua fragile ma al tempo stesso risoluta determinazione a fare qualcosa ci dà un grande insegnamento. Le pagine che ci narrano questa storia non sono molte, ma sono sufficienti a istillare dentro di noi il dubbio su ciò che ci circonda, cosa compriamo, cosa mangiamo. Samanta Catastini è da tempo attenta al mondo animale e alla sua tutela e questo suo nuovo romanzo ci trasmette tutta la sua passione. I veri protagonisti di “Un raid dritto al cuore” sono gli animali, le loro emozioni non espresse verbalmente ma altrettanto tangibili; gli uomini presenti in questa storia sono delle figure sì importanti eppure acquistano il loro spessore e la loro forma proprio in virtù del loro contatto con gli animali e il loro fervente attivismo nel cercare di salvarli. Un romanzo veloce, dinamico, portato avanti con un linguaggio semplice e diretto, che ci toglie il velo dagli occhi e ci mostra una realtà che fa male, ma proprio perché fa male ci resterà ancora più impressa.

LA FONDATRICE DI SAVE THE DOGS DIVENTA CAVALIERE D’ITALIA (blog Code di stampa)

Posted in NEWS ANIMALISTE with tags on 10 luglio 2012 by samilla

 

E’ la prima volta che un’animalista viene insignita col titolo di Cavaliere della Stella d’Italia e l’onore, meritatissimo, è toccato a Sara Turetta, fondatrice e preseidentessa di Save The Dogs and the other animals, l’onlus scelta da  noi autori di Code di Stampa come beneficiaria dei diritti d’autore della nostra antologia.

Sara ha dichiarato in proposito:

“Quando ho ricevuto la comunicazione da parte dell’Ambasciatore Cospito sono rimasta davvero colpita e commossa dalla notizia. Non solo perché è un grande onore essere insignita di un tale riconoscimento ma anche perché attraverso di esso viene celebrato il  valore di chi si occupa della sofferenza degli animali”.

L’onoreficenza le verrà consegnata da Napolitano il prossimo 10 luglio a Bucarest.

Gli autori di Code di Stampa si congratulano con Sara, anche se il suo più grosso successo resta sempre l’encomiabile e incessante attività che ogni giorno ella svolge assieme ai suoi collaboratori, spesso nell’indifferenza o, peggio, nel biasimo dei media italioti

LINK ALLA NOTIZIA: http://codedistampa.wordpress.com/2012/07/09/la-fondatrice-di-save-the-dogs-diventa-cavaliere-ditalia/